fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Proroga grandi concessioni idroelettriche: deciderà la Regione

Il senatore Albert Lanièce riferisce che alcuni emendamenti proposti dal Gruppo per le Autonomie al decreto Cura Italia sono stati approvati, come anche un ordine del giorno.

Con l’ordine del giorno, si impegna il governo a prevedere un piano di intervento per gli imprenditori e i lavoratori del turismo: uno fra i settori più colpiti.

Sulle proroghe per le grandi concessioni idroelettriche, sono state salvaguardate le competenze delle Regioni aSstatuto speciale e delle Province autonome, che quindi decideranno in autonomia sulle modalità delle eventuali proroghe.

Un emendamento estende alle istituzioni universitarie della Valle d’Aosta la possibilità di accedere ai finanziamenti che lo Stato metterà a favore dell’intero comparto universitario e dell’alta formazione musicale.

Un altro, a favore degli impianti a fune, proroga di una serie di adempimenti tecnici e amministrativi che sarebbe complicato riuscire a realizzare.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.