fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Valtournenche saluta Elsa Marini Stinghel

Venerdì 10 aprile 2020 è deceduta Elsa Marini, classe 1934. 

Il Comune di Valtournenche le dedica queste parole e, non essendovi la possibilità di celebrare il suo rito funebre, invita tutti a rivolgerle un pensiero di saluto.

Elsa era una donna pacata e silenziosa, estremamente dolce. Era nata a San Rocco di Premia (Verbania) e lì aveva conosciuto Rino Stinghel, che lavorava nella Guardia di Finanza. Elsa è partita verso Zermatt, dove ha lavorato per alcuni anni come cameriera ai piani. Rino era stato trasferito a Breuil-Cervinia. Si sono ritrovati e sposati alla fine degli anni Cinquanta. Rino è morto troppo presto ma Elsa ha riempito la sua vita con l’amore per i suoi figli e i suoi nipoti, trasmettendo loro i suoi valori importanti. 

«La nostra è una grande famiglia – dice il nipote, Matteo Stinghel – e siamo tutti un po’ sparpagliati. Tuttavia l’appuntamento natalizio a casa della nonna era immancabile e ci ricordava che, ovunque fossimo durante l’anno, la nostra casa è sotto il Cervino». 

Oltre a Matteo, Elsa lascia i figli Diego, Claudia, Daniela e Teresa e gli altri nipoti Nicholas, Manuel, Luca, Andrea, Camille, Alice ed Elena.

© 2020 All rights reserved.