fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Dominidiato scrive a Testolin sulla fase 2 del coronavirus

Il presidente di ConfCommercio Valle d’Aosta ha scritto una lettera al presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta per chiedere l’istituzione di un Tavolo tecnico  per la definizione dei protocolli relativi alle misure di prevenzione da attuare nella fase 2 in relazione alla gestione dell’emergenza epidemiologica. 

«Attualmente vi è scarsa interlocuzione della politica con le parti sociali e le Associazioni di categoria – scrive Dominidiato -. Il confronto è essenziale per capire al meglio le modalità legate a come fare ripartire il sistema».

Perché «Il rischio è che, nel momento in cui arriverà a livello centrale il via libera per le riaperture, la Regione VdA non si troverà pronta per farlo e le imprese saranno obbligate a perdere ulteriore tempo».

ConfCommercio vorrebbe sedere a questo Tavolo tecnico, affinché elabori «disposizioni facilmente attuabili e realizzabili e con un  impatto economico tale da non affossare definitivamente le aziende».

«L’immediatezza rappresenta l’elemento fondamentale per contenere la chiusura di centinaia di aziende valdostane, ovviamente avendo come primo presupposto la garanzia per la salute degli operatori e degli utenti» conclude Dominidiato.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.