fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Ebava ha avviato i pagamenti del Fondo di solidarietà bilaterale dell’artigianato

L’Ente Bilaterale Artigianato Valle d’Aosta ha avviato i pagamenti relativi al mese di marzo ai dipendenti delle aziende che hanno sospeso l’attività a causa del Coronavirus.

Le aziende che hanno fatto richiesta di intervento sono 441, per 1.300 dipendenti.

L’ufficio sta caricando anche le pratiche pervenute incomplete o non conformi alla normativa e successivamente perfezionate.

«Mai come in questo momento – commenta una nota di Ebava – appare evidente l’importanza degli accordi raggiunti, a livello nazionale, tra il mondo artigiano e quello dei sindacati dei lavoratori. Aver costituito il Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato è stata una scelta giusta, perché consente alle aziende e ai loro dipendenti di fare fronte comune in situazioni difficili come quella che stiamo vivendo».

Ebava è composto dai rappresentanti delle associazioni artigiane Confartigianato e Cna e dai sindacati dei lavoratori Cigil, Cisl, Savt e Uil.

© 2020 All rights reserved.