fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Si faccia ripartire la sanità ordinaria bloccata dal coronavirus

I consiglieri regionali della Lega Vallée d’Aoste e di Mouv’, assieme al consigliere Claudio Restano, hanno dedicato alcune riflessioni allo stop che l’emergenza coronavirus ha imposto all’attività sanitaria ordinaria: ambulatori chiusi, visite rimandate, interventi chirurgici non sommamente urgenti rinviati, vaccinazioni sospese.

«I Valdostani però non sono improvvisamente guariti da tutte le loro patologie – scrivono in una nota congiunta -. Non si comprende quindi per quale ragione le attività ordinarie dell’azienda USL non siano ancora ripartite».

Ritengono si tratti di «Una situazione paradossale che è l’ennesimo segnale di una totale incapacità di reagire agli eventi, nonostante ci fosse tutto il tempo per farsi trovare pronti».

© 2020 All rights reserved.