fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Csv: un questionario ai sindaci sulle fragilità dei territori

Il Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta e il CSV hanno predisposto un sondaggio on line, che è stato trasmesso ai rappresentanti dei 74 Comuni valdostani.

L’obiettivo dell’iniziativa è conoscere i bisogni e le fragilità del territorio e attuare, in seguito, azioni mirate e concrete per una progressiva ricostruzione del tessuto economico e sociale, affinché possano essere poste solide basi per una ripartenza post-emergenza che non lasci nessuno indietro.

Le domande poste ai sindaci sono le seguenti:

  • Quali attività ha svolto il Comune nel corso dell’emergenza coronavirus?
  • Quali sono stati i destinatari delle attività?
  • Le attività sono state svolte in collaborazione con altre entità?
  • Quali sono state le difficoltà incontrate nello svolgimento delle attività?
  • Quanti volontari sono impiegati nelle attività in risposta all’emergenza?
  • Quanti di questi sono nuovi volontari?
  • Di quanti volontari il comune ritiene di avere bisogno?
  • Quali sono i requisiti eventualmente richiesti (es. in possesso di patente, auto muniti, specifiche competenze informatiche, computer con connessione internet, specifiche professionalità richieste, eccetera)
  • Nel corso delle attività, quali sono le problematiche che il Comune ha rilevato con maggiore frequenza nella cittadinanza coinvolta? 
  • In quale attività in risposta all’emergenza il Comune potrebbe offrire un aiuto tramite i volontari delle organizzazioni presenti sul territorio? 
  • Da ora in avanti, sia rispetto all’emergenza sia nell’ordinario, quale tipo di supporto il Comune ritiene che il CSV potrebbe fornire? 

Se le risposte non arriveranno entro l’Assemblea del Cpel del 19 maggio 2020, sarà indicato un termine ultimo entro il quale procedere.

Una volta esaminate le risposte pervenute, si valuteranno le modalità per darne conto.

© 2020 All rights reserved.