fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Fratelli d’Italia: elezioni regionali entro ottobre o barricate

I partiti politici iniziano a rendersi conto delle implicazioni dell’articolo 14 della legge regionale 5/2020, al quale abbiamo già dedicato un articolo.

Si sta diffondendo la consapevolezza che il rinnovo del Consiglio Valle in autunno non può essere dato per scontato.

Il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Alberto Zucchi, commenta in proposito: «Non pensino la Giunta e gran parte dei consiglieri, virtualmente decaduti, di sfruttare questa situazione di emergenza per rimanere incollati alle poltrone coi loro stipendioni inalterati nonostante lo smartworking e rimandare così le elezioni».

Fratelli D’Italia VdA annuncia che «farà ogni tipo di battaglia per permettere ai Valdostani di poter esprimere attraverso il voto il giudizio sull’operato di chi ha gestito questa crisi».

Quindi chiede che «Si inserisca subito una norma che cancelli la precedente votata il 17 aprile che stabilisce l’obbligatorietà del voto entro 90 giorni dalla cessazione dell’emergenza sanitaria di sei mesi stabilita per Dpcm il 31 gennaio 2020».

E minaccia: «Alzeremo le barricate nel caso in cui questo tentativo, per ora sottobanco, non venga reso impraticabile con una norma che indichi subito la data delle elezioni certe entro e non oltre ottobre 2020».

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.