fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Vuole salire in autobus senza mascherina e oppone resistenza alla Polizia: arrestata

Nella serata di martedì 19 maggio 2020, la Polizia di Stato ha arrestato M.V., una 25enne originaria del cuneese, per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.

La donna pretendeva di viaggiare a bordo di un autobus di linea, diretto in Bassa Valle, senza mascherina od ogni altro dispositivo di protezione. Alla richiesta dell’autista di indossare la mascherina prima di salire sul mezzo, ha reagito ingiuriandolo e sputandogli in faccia.

All’arrivo della Volante della Polizia di Stato, la donna ha tentato di allontanarsi ma è stata fermata. Durante il controllo, ha opposto resistenza e ha colpito al volto un agente. Ha ingiuriato i suoi colleghi e, asserendo di essere malata, ha minacciato di infettarli tutti.

M.V. ha già, a suo carico, denunce per vari reati anche della stessa specie. È stata dichiarata in stato di arresto e trattenuta nei locali della Questura, in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

La sua condotta, oltre che pregiudizievole per l’autista del bus e per gli agenti intervenuti, ha causato un notevole ritardo all’autobus di linea.

© 2020 All rights reserved.