fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Le Frecce tricolori ad Aosta

In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, la Pattuglia acrobatica nazionale (ovvero il 313º Gruppo Addestramento Acrobatico dell’Aeronautica Militare Italiana) ha previsto una serie di sorvoli, toccando tutte le regioni italiane e abbracciando simbolicamente con i fumi tricolori tutta la Nazione, in segno di unità, solidarietà e di ripresa dall’emergenza sanitaria da coronavirus.

Lunedì 25 maggio 2020, le Frecce Tricolori sono decollate da Rivolto per toccare – nell’arco di cinque giorni – tutti i capoluoghi di regione. Prima di arrivare ad Aosta, gli aerei hanno sorvolato Trento, Codogno (prima zona rossa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese) Milano e Torino.

Il giro d’Italia si concluderà simbolicamente il 2 giugno 2020, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica, che non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali.

Questo il programma di dei prossimi giorni: martedì 26 maggio Genova, Firenze, Perugia e L’Aquila; mercoledì 27 maggio Cagliari e Palermo; giovedì 28 maggio Catanzaro, Bari, Potenza, Napoli e Campobasso; venerdì 29 maggio Loreto (sede del santuario della Madonna protettrice dell’Arma azzurra), Ancona, Bologna, Venezia e Trieste.

© 2020 All rights reserved.