fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

58enne trovato morto al Quartiere Cogne

Nel tardo pomeriggio di giovedì 28 maggio 2020, su segnalazione dei vicini di casa al 112, attirati dal cattivo odore che usciva dal suo appartamento, è stato trovato privo di vita Valentino Eola, 58 anni, residente nelle Case Giacchetti del Quartiere Cogne di Aosta.

L’uomo, che viveva da solo, non aveva più avuto contatti con nessuno da domenica 24 maggio.

Aveva recentemente smarrito il proprio cellulare e i suoi contatti telefonici erano tenuti dall’Associazione Quartiere Cogne, della quale faceva parte e i cui componenti s’incaricavano di trasmettergli i messaggi a lui destinati.

Da qualche tempo, aveva però diradato e poi sospeso la sua attività di volontariato, al punto di destare la preoccupazione dei componenti del direttivo.

L’Associazione si era messa in contatto con l’assistente sociale e aveva sollecitato l’appuntamento con un medico, temendo un peggioramento delle sue condizioni di salute. L’appuntamento con il suo medico di medicina generale era stato fissato per il pomeriggio di venerdì 29 maggio. «Purtroppo – commenta il presidente di AQC, Rosalia Ventrini –: qualche giorno in meno e, forse, questa morte si sarebbe potuta evitare».

A entrare nell’appartamento e a trovare la salma sono stati agenti di Polizia, assieme a operatori della Scientifica, che non hanno rilevato alcuna traccia di intrusione e violenza, propendendo per una morte per cause naturali.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.