fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Centoz aggredito verbalmente, sindaci solidali con lui

Nella mattinata di giovedì 28 maggio 2020, mentre si trovata in piazza Chanoux per incontrare i lavoratori dell’Associazione temporanea d’impresa Vivenda, che manifestavano, il sindaco di Aosta Fulvio Centoz è stato avvicinato da un signore, che lo ha aggredito verbalmente.

Personale della Questura ha mantenuto le distanze fra il primo cittadino e il signore, visibilmente alterato.

«A nome di tutti i Sindaci valdostani, esprimo solidarietà e sostegno al primo cittadino di Aosta, Fulvio Centoz, che è stato oggetto di un’inqualificabile e gravissima aggressione verbale in piazza Chanoux ad Aosta», scrive in una nota Franco Manes, presidente del Consiglio permanente degli enti locali,

«Capiamo il disagio sociale e economico che tanti cittadini stanno patendo – prosegue Manes -, ma l’educazione, il rispetto degli altri e la capacità di dialogo devono sempre esserci. La violenza, anche quella delle parole, va sempre stigmatizzata e le Istituzioni devono fare la loro parte per sensibilizzare le persone e far rispettare le regole, nel mondo reale, ma anche in quello virtuale. Troppo spesso leggiamo commenti indicibili, certi personaggi dovrebbero comprendere che non vivono in una giungla».

In occasione della prossima riunione, sarà portata all’attenzione dell’Assemblea il Manifesto della comunicazione non ostile, quale impegno di responsabilità condivisa e per favorire comportamenti rispettosi e civili in rete.

© 2020 All rights reserved.