fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Nuovi tirocini per disabili o svantaggiati nelle aziende

L’Assessore alle Politiche del lavoro, della Regione autonoma Valle d’Aosta  e i segretari di Cgil, Cisl, Uil e Savt hanno siglato, mercoledì 3 giugno 2020, un’intesa sul tema della ripartenza dei nuovi tirocini extra-curriculari e delle borse lavoro in favore di persone disabili e/o in situazione di svantaggio sociale, all’interno delle aziende del territorio regionale.

È stato concordato di consentire l’avvio di nuovi tirocini extra-curriculari nelle aziende, purché siano rispettati i protocolli di sicurezza specifici e sia presente il tutor di tirocinio in supporto al tirocinante e all’azienda. I nuovi tirocini potranno essere avviati nei reparti aziendali non coinvolti da procedure di cassa integrazione.

In questa fase di riavvio delle attività economiche, in cui il ricorso agli ammortizzatori sociali è ancora molto diffuso, lo strumento del tirocinio sarà attentamente monitorato per garantire l’apprendimento e all’acquisizione di competenze all’interno del contesto aziendale.

© 2020 All rights reserved.