fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Il Gal finanzia la promozione delle filiere corte e dei mercati locali

Il GAL Valle d’Aosta ha pubblicato il bando Attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali, che prevede possibilità di finanziamento a fondo perduto pari al 70%, per un importo massimo di 85.715,00 euro e uno minimo di 20mila per ogni domanda. 

L’iniziativa Ripartiamo da 0, finanzia azioni di promozione, da realizzarsi nel 2021 e nel 2022, per rafforzare la visibilità e incrementare l’informazione sui prodotti delle filiere corte e sui mercati locali, sulle caratteristiche tipiche e sui processi produttivi. Azioni di comunicazione e di promozione che possono essere fondamentali per aumentare la vendita in ambito locale.

«Il bando – spiega Alessandro Giovenzi, Presidente del GAL – vuole incentivare la promozione congiunta dei prodotti agricoli locali e lo sviluppo delle filiere corte attraverso l’organizzazione di iniziative che migliorino la presenza e la diffusione dei prodotti stessi sul territorio, a beneficio di operatori e popolazione».

Potranno essere finanziate iniziative promozionali in grado di pubblicizzare in forma collettiva i prodotti locali da filiera corta e dei produttori agricoli associati, l’organizzazione e partecipazione a fiere, manifestazioni ed eventi sul territorio regionale, azioni di promozione tramite campagne informative da attuare sul territorio regionale e campagne per l’educazione alimentare ed il consumo consapevole.

Possono presentare proposte progettuali in risposta al bando le associazioni, le associazioni temporanee di scopo, le associazioni temporanee di imprese, i contratti di rete, i consorzi o società consortili e le società cooperative composti da operatori economici quali imprese agricole attive nel settore della produzione primaria e/o imprese di trasformazione e commercializzazione e/o imprese di servizi di ristorazione.

La dotazione finanziaria del bando ammonta a 595.000,00 €, provenienti dal Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Regione autonoma Valle d’Aosta.

Per illustrare le opportunità offerte dai bandi ed incontrare gli operatori economici e tutte le persone interessate ad avere maggiori informazioni, il GAL ha attivato uno sportello informativo nel proprio ufficio situato al primo piano di Piazza Chanoux 45, ad Aosta, su prenotazione telefonica.

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata alle ore 12 del giorno mercoledì 7 ottobre 2020, presso la sede del GAL Valle d’Aosta.

© 2020 All rights reserved.