fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Librai a rischio pratiche scorrette per editoria scolastica e convenzioni

Videointervista con Stefano Tringali, presidente del’Associazione Librai Italiani di ConfCommercio Valle d’Aosta.

La promulgazione della legge sulla promozione e sostegno della lettura (meglio nota come Legge sul libro) ha definito una serie di aspetti, fra i quali la scontistica massima da apportare al prezzo di copertina delle nuove uscite e ai libri scolastici.

Proprio rispetto ai libri di scuola, sono state segnalate all’Associazione pratiche scorrette, che è necessario prevenire prima che possano condurre a sanzioni.

«È necessario ricordare – ribadisce Tringali – che sono vietate iniziative commerciali, da chiunque promosse, che accordino sconti superiori ai limiti previsti dal comma 2, anche  nel  caso in cui prevedano la sostituzione dello  sconto  diretto  con  la  consegna   di   buoni   spesa    utilizzabili    contestualmente    o  successivamente all’acquisto dei libri sui quali sono riconosciuti». 

Ed è altresì in corso la ridefinizione di tutte le convenzioni in essere.

© 2020 All rights reserved.