fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Rete imprese chiede alla II Commissione di modificare la coronavirus-3

Rete Imprese Italia VdA – Associazione costituita da Cna, Confartigianato, Confcommercio – ha chiesto un incontro alla II Commissione permanente del Consiglio Valle, impegnata nell’esame del disegno di legge per l’Assestamento al Bilancio di previsione della Regione autonoma Valle d’Aosta per l’anno 2020.

Il provvedimento contiene le misure urgenti per contrastare gli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e lo scopo dell’incontro è proporre alcune migliorie, nell’ottica di rendere la legge ancora più adeguata alle esigenze di tutte le imprese valdostane.

Rete Imprese Italia VdA prende atto dell’impegno finanziario ma ritiene che vi siano margini per migliorare il testo: «In un momento così difficile per le imprese, sono necessari incentivi per chi mantiene i livelli occupazionali e favorire nuova occupazione e per sostenere quelle imprese che intendono investire risorse economiche per crescere e migliorarsi». 

Rete Imprese Italia VdA ritiene inoltre importante avere certezze su tempi di attuazione dei provvedimenti previsti dal disegno di legge.

Infine, Rete Imprese Italia VdA intende richiamare l’attenzione della Commissione, del Consiglio e della Giunta sulla necessità di alleggerire le procedure burocratiche per l’accesso e all’erogazione degli incentivi.

© 2020 All rights reserved.