fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Consiglio comunale ad Aosta il 17 giugno 2020

Il Consiglio comunale di Aosta è convocato per le ore 9 di mercoledì 17 giugno 2020, con 21 punti all’ordine del giorno.

Le interrogazioni

I consiglieri chiedono ragguagli in relazione al potenziamento del sistema di videosorveglianza, alla riapertura dei parchi gioco, alla pulizia e riapertura della Bocciofila, al potenziamento del controllo sulle piazze cittadine, alla riapertura delle sale espositive, alla manutenzione della residenza per anziani di Viale Europa, alla manutenzione dei marciapiedi e delle ringhiere di viale Gran San Bernardo, alla manutenzione delle aree verdi, a che punto è la procedura per la riapertura della piscina comunale.

Le interpellanze

Le interpellanze sono dedicate a comprendere gli intendimenti dell’Amministrazione riguardo alla gestione degli impianti pubblicitari, al ripristino del marciapiede in via Seigneurs de Quart, alla messa a disposizione di aule per la ripresa scolastica.

Le mozioni

I consiglieri intendono impegnare l’Amministrazione a prendere posizione contro la costruzione di nuovi edifici scolastici sul proprio territorio sintanto che la Regione autonoma Valle d’Aosta non assumerà posizioni chiare in relazione alla scuola-polmone e al recupero dell’edificio di via Torino. Vi è anche al richiesta di reperire, in strutture attualmente non utilizzate, le aule necessarie alla ripresa scolastica. Vi è la richiesta di chiedere il risarcimento dei danni patiti per la mancata apertura della piscina comunale. Un impegno è richiesto per fornire le informazioni in relazione ai servizi domiciliari per bambini nella fascia 6-36 mesi. Si tornerà a parlare del Consiglio di Amministrazione di Aps e degli sforamenti di bilancio, chiedendo la restituzione delle somme eventualmente dovute al Comune. Sarà chiesto di ottenere e mettere e disposizione di tutti i consiglieri la relazione redatta dalla Commissione d’indagine nominata a seguito dell’operazione Geenna.

Gli ordini del giorno

I consiglieri discuteranno in relazione alla creazione di un unico polo scolastico funzionale e all’aumento delle aree di sosta e delle panchine per rendere Aosta una città più accogliente.

Sarà posta in approvazione la delibera concernente il servizio spesa.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.