fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

23enne valdostano coltivava marijuana a Morgex

Nel pomeriggio di venerdì 19 giugno 2020, i Carabinieri della Stazione di Morgex hanno rinvenuto, sequestrandola, una coltivazione di marijuana all’interno dell’abitazione di un ventitreenne valdostano.

Durante un normale servizio di pattuglia, i carabinieri sono intervenuti, all’interno dell’abitazione di N.D. e hanno rinvenuto tre piantine di marijuana sul balcone.

In una piccola stanza da bagno, hanno accertato la presenza di una vera e propria serra: le pareti erano rivestite di alluminio, la stanza era fornita di impianto di aerazione e c’erano anche due lampade a led.  

Serra
La serra per la coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri, a Morgex, il 19 giugno 2020

All’interno di questa serra improvvisata, vi erano alcune piante di marijuana, a diversi stadi di maturazione, il lavandino pieno di foglie essiccate e svariati contenitori di sostanza stupefacente in varie fasi di lavorazione (in polvere, infiorescenze, semi e spinelli già pronti).

L’attività ha portato al sequestro di 17 piante di marijuana, circa 120 gr di marijuana in foglie o tritata, circa 2 gr di hashish e alcuni semi di marijuana.

Il giovane valdostano è stato denunciato all’Autorità giudiziaria, per produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

© 2020 All rights reserved.