fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Le delibere della Giunta RaVdA del 26 giugno 2020

Sono 25 le delibere adottate dalla Giunta della Regione autonoma Valle d’Aosta nel corso della riunione di venerdì 26 giugno 2020.

Finanze, attività produttive e artigianato

Il Governo della Regione ha ceduto in subcomodato a un’Associazione temporanea di Cooperative, tre unità immobiliari site al primo piano dell’edificio ubicato in località Prelaz, a Saint-Marcel, comprensivi di quattro posti auto e delle attrezzature e arredi ivi presenti, da destinare alla realizzazione del Progetto operativo per la co-progettazione e la gestione di interventi in materia di vita indipendente e inclusione sociale delle persone con disabilità.

L’Esecutivo ha approvato l’Avviso House & Workprenotando per gli anni 2020/2022 la somma complessiva di 324 mila euro. L’iniziativa intende attrarre nel territorio regionale ricercatori e lavoratori altamente qualificati che decidono di stabilirsi in Valle d’Aosta per svolgere attività di ricerca presso imprese industriali, centri di eccellenza, organismi di ricerca che hanno una unità operativa locale in Valle d’Aosta e sono impegnati in progetti di ricerca e sviluppo finalizzati alla produzione di prodotti, di processi o di servizi tecnologici innovativi, atti a favorire ricadute sul territorio in termini di impatto sull’occupazione, sulla competitività del sistema produttivo, sulla qualità del sistema della ricerca, rafforzando così il tessuto economico locale.

Affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti

La Giunta regionale ha autorizzato una società di autolinee a istituire diversi servizi di trasporto occasionali, all’interno del Comune di Courmayeur, nel periodo estivo, dal 27 giugno al 30 agosto 2020, a integrazione dei servizi turistici già presenti in detto periodo, e specificatamente:

  • intensificazione del servizio turistico Val Veny, autolinea “Piazzale Grivel/La Visaille”, dal 27 giugno al 30 agosto 2020;
  • intensificazione del serivzio turistico Val Ferret, autolinea “Piazzale Monte Bianco (PMB)/Arpnouvaz”, dal 27 giugno al 30 agosto 2020;
  • intensificazione del servizio minimo di circolare estivo, approvato con PD 6736/2019, dal 27 giugno al 30 agosto 2020;
  • servizio di circolare serale Val Ferret/Val Veny, dal 3 luglio al 29 agosto 2020;

per una percorrenza complessiva pari a 126 mila 337,60 km e una spesa di 403 mila 175,80 euro, a totale carico del Comune di Courmayeur.

L’Esecutivo ha deciso di costituire un gruppo di lavoro incaricato di definire le priorità in materia di mobilità sostenibile e sicurezza stradale a seguito della ripresa post Covid-19, individuando gli interventi da realizzare, previsti dalla bozza di Decreto del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti e in relazione alle risorse messe a disposizione del Comune di Aosta dal Ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

Ha inoltre stabilito che il gruppo di lavoro sarà composto da:

  • il presidente della IV Commissione del Consiglio regionale della Valle d’Aosta;
  • un rappresentante del Celva o suo delegato;
  • un componente della Giunta del Comune di Aosta, designato dal sindaco, o suo delegato;
  • il coordinatore del Dipartimento Trasporti o suo delegato, che coordina le attività del gruppo;
  • il dirigente del Settore Sviluppo e gestione del territorio, stabili e impianti del Comune di Aosta o suo delegato;
  • il dirigente della Struttura edilizia e patrimonio immobiliare e infrastrutture sportive dell’Assessorato Opere pubbliche, Territorio ed Edilizia residenziale pubblica o suo delegato;
  • un funzionario del Dipartimento Sovraintendenza agli studi, designato dalla Coordinatrice, o suo delegato;
  • un rappresentante di FIAB Valle d’Aosta o suo delegato;
  • un rappresentante di Legambiente Valle d’Aosta o suo delegato;
  • un rappresentante di UISP Valle d’Aosta o suo delegato.

Ambiente, risorse naturali e Corpo forestale

La Giunta regionale ha deciso di prorogare per tre anni la validità della convenzione con l’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso per l’esecuzione di interventi di adeguamento del Servizio Idrico Integrato nel comprensorio del Nivolet in Comune di Valsavarenche, comprensivi delle opere necessarie all’approvvigionamento idropotabile e alla realizzazione di un adeguato sistema di collettamento e trattamento delle acque reflue, rideterminando, in accordo con l’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso, le tempistiche come segue:

  • completamento della progettazione esecutiva: entro il 31 dicembre 2020;
  • esecuzione degli interventi: entro il 31 dicembre 2022.

La Giunta regionale ha approvato, nell’ambito del programma Con.Eco.For. (Programma Nazionale per il Controllo degli Ecosistemi Forestali), uno schema di convenzione con l’Arma dei Carabinieri – Comando Carabinieri per la tutela della biodiversità e dei parchi – per la realizzazione delle attività previste nel 2020. Il programma CON.ECO.FOR. prevede attività di monitoraggio per la valutazione dello stato di salute di 6 aree dislocate sul territorio regionale.

Istruzione, università, ricerca e politiche giovanili

Le Gouvernement régionale a approuvé l’attribution d’un financement extraordinaire de 175 mille 9,16 euros au Lycée classique, artistique et musical d’Aoste pour le fonctionnement de la section musicale, de la section bilingue du Lycée classique et de la section « Lycée classique bilingue italien-français – Esabac », au cours de l’année 2020 et de l’année scolaire 2020/2021.

La Giunta regionale ha autorizzato l’acquisizione del servizio sostitutivo di mensa per studenti di Istituzioni scolastiche regionali di secondo grado e di corsi universitari attivati in Valle d’Aosta, mediante l’utilizzo di buoni pasto elettronici, per gli anni scolastici/accademici 2020/2021 e 2021/2022, con decorrenza prevista dal 16 dicembre 2020, attraverso l’avvio di una gara d’appalto con procedura aperta, per un importo complessivo stimato in 430 mila 201,20 euro, salve eventuali successive rideterminazioni della spesa presunta conseguenti all’evoluzione dell’emergenza sanitaria da Covid 19 tuttora in atto.

L’Esecutivo ha approvato il bando di concorso relativo all’attribuzione di borse di studio a favore di studenti iscritti e frequentanti scuole secondarie di secondo grado di tipo o indirizzo non esistente nella Regione oppure di studenti iscritti e frequentanti scuole secondarie statali e paritarie di tipo esistente nella Regione ubicate fuori del territorio regionale, per poter seguire attività sportive o artistiche. L’impegno di spesa è di 13 mila 200 euro.

La Giunta regionale ha concesso al Comune di Saint-Christophe un’ulteriore proroga al 15 settembre 2020 del termine per l’esecuzione della verifica di vulnerabilità sismica dell’edificio scolastico sede della scuola dell’infanzia e primaria in località Pallein.

La Giunta regionale ha approvato le azioni del Piano Corresponsabilità Educativa&Legalità, proposte dal Tavolo tecnico permanente, per il periodo da giugno 2020 a giugno 2021, realizzato con la collaborazione di enti, istituzioni, associazioni del territorio.

Opere pubbliche, territorio ed edilizia residenziale pubblica

La Giunta regionale, in relazione ai lavori inseriti nel Piano straordinario di investimenti per i Comuni e a causa delle conseguenze dirette e indirette delle misure urgenti di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha prorogato di ulteriori sei mesi i termini per l’invio della rendicontazione finale per tutti i Comuni che non hanno ancora trasmesso il collaudo amministrativo ovvero il certificato di regolare esecuzione delle opere.

Sanità, salute e politiche sociali

La Giunta regionale ha approvato il Piano regionale integrato 2018-2020 per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del gioco d’azzardo patologico della Regione autonoma Valle d’Aostaprenotando la somma di 105 mila 552,36 euro e stabilendo che l’Azienda USL Valle d’Aosta trasmetta alla Struttura competente dell’Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali entro il termine del 20 settembre 2020, una relazione tecnico-finanziaria sullo stato di attuazione delle attività previste dal Piano regionale.

L’Esecutivo ha approvato il Piano operativo, previsto dall’accordo di programma 2018 sottoscritto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali in attuazione dell’art. 72 del codice del terzo settore per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. L’approvazione del Piano operativo consentirà, attraverso il finanziamento di 467 mila 760 euro assegnato alla Valle d’Aosta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di realizzare le azioni proposte dagli enti del Terzo settore valdostani.

Il Governo della Regione ha preso atto della relazione di attività del Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere relativa al periodo giugno 2019 – giugno 2020.

Turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali

L’Esecutivo ha concesso contributi per la realizzazione di festival cinematografici a favore di:

  • Associazione Culturale Monte Cervino – contributo massimo di 25 mila euro per l’organizzazione e la realizzazione della manifestazione denominata Cervino Cine Mountain, in programma nel Comune di Valtournenche nel corso dell’estate 2020;
  • Associazione Culturale Strade del Cinema – contributo massimo di 15 mila euro per l’organizzazione e la realizzazione della manifestazione denominata Strade del Cinema, festival internazionale del cinema muto musicato dal vivo, in programma ad Aosta nel corso dell’estate 2020;
  • Fondation Grand Paradis – contributo massimo di 35 mila euro, per l’organizzazione e la realizzazione della manifestazione denominata Gran Paradiso Film Festival, in programma nei Comuni del Gran Paradiso nel corso del 2020.

Il Governo della Regione ha ulteriormente prorogato la scadenza del secondo Avviso per la concessione di contributi in conto capitale in de minimis previsti dal Progetto integrato Bassa via della Valle d’Aosta – Sostegno ai servizi turisticidalle ore 12 del 30 giugno 2020 alle ore 12 del 31 luglio 2020. Ai fini della presentazione della domanda di contributo a valere sul secondo Avviso, sarà sufficiente, in carenza della comunicazione attestante l’esito favorevole della Commissione edilizia o del responsabile del procedimento al rilascio del titolo abilitativo o del titolo stesso, allegare alla domanda gli estremi della ricevuta di avvenuta presentazione del progetto presso il Comune o il SUEL per il permesso di costruire.

La proroga si è resa necessaria in seguito alla sospensione dei termini procedimentali connessa all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e alla conseguente impossibilità di acquisire dal Comune o dal SUEL la documentazione tecnico-amministrativa richiesta entro l’ultima scadenza del 30 giugno.2020.

Allegati

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.