fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Verrès: due 33enni rumeni denunciati per furto a persona anziana

Il 19 giugno 2020, con la scusa di vendergli una camicia, Elena Zoltan e Vinetu Rostas, entrambi rumeni 33enni e senza fissa dimora in Italia, avevano avvicinato una coppia di anziani, marito e moglie in Verrès.

Approfittando della loro buona fede, erano riusciti a sottrarre all’uomo il portafoglio, contenente 300 euro, dileguandosi a bordo di una vettura con targa rumena. 

Le indagini – condotte dai Carabinieri della Stazione di Verrès, grazie all’esame incrociato delle telecamere e degli accertamenti tramite le banche dati in uso alle forze di polizia – hanno permesso di identificare i due rumeni, sui quali gravavano già numerose denunce per reati simili. In capo alla donna, vi era anche un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Brescia ed eseguito il 23 giugno 2020 dai militari della Stazione Carabinieri di Capo di Ponte (BS).

I due sono stati denunciati ora con l’accusa di furto con destrezza in concorso ai danni persona anziana.

Le indagini dei Carabinieri proseguono, al fine di verificare se i due rumeni si siano resi responsabili di analoghi fatti in Valle d’Aosta.

© 2020 All rights reserved.