fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Courmayeur: Autori in Vetta estate 2020

L’estate culturale della Biblioteca di Courmayeur sarà all’insegna della cultura e dell’approfondimento. Gli eventi si terranno al Jardin de l’Ange e in altre aree verdi del Comune di Courmayeur.

La rassegna Autori in vetta è curata da Paola Zoppi e offre un incontro tra scrittori e autori con il pubblico. Sono previsti sei appuntamenti:

28 luglio 2020, alle ore 18: Il nome della madre, il secondo romanzo di Roberto Camurri. Si tratta di un romanzo intimista che, attraverso alcune scene di vita quotidiana, ricostruisce dinamiche familiari e, soprattutto, i sentimenti a loro legati.

31 luglio, alle ore 18: Bruno Arpaia presenta: Il fantasma dei fatti, si muove tra inchiesta, indagine storica, romanzo di spionaggio, con tocchi metaletterari e autobiografici che rimandano all’officina dello scrittore. I confini sono labili e l’impressione è quella che al cannocchiale della storia, che guarda agli eventi da lontano si sostituisca di tanto in tanto il binocolo della narrazione, dotato di lenti inventive, in grado di romanzare quel che invece resta sfocato nella cronaca

4 agosto, alle ore 18, Sara Loffredi, presenta il volume “Fronte di scavo”. Nell’agosto del 1962, nel centro esatto del Monte Bianco, viene abbattuto l’ultimo diaframma di granito che separa l’Italia dalla Francia. Gli operai hanno sopportato crolli, ritardi e imprevisti, procedendo palmo a palmo per 5800 metri, immersi nel fango, esposti alle emorragie d’acqua che frantumano la roccia.

6 agosto, alle ore 21.15, Simona Baldelli, con “Vicolo dell’Immaginario”. Un romanzo commovente che reinventa, con una scrittura formidabile, le atmosfere del realismo magico e degli anni Settanta: gli anni in cui sembrava che tutto stesse per cambiare per sempre.

7 agosto, alle ore 18, Daniele Vallet con la partecipazione di Patrizio Roversi presentano “Metafora. Piccola Odissea moderna verso Itaca”

8 agosto, alle ore 21:15, Anna Torretta con Eleonopra Delnevo e Dorota Bankowska presentano “Whiteout. Coraggio, audacia, speranza. Il mondo attraverso gli occhi di tre donne che hanno visto nella fine un nuovo inizio”

16 agosto, alle ore 18, Enrico Camanni e Alessandro Pessinotto presentano rispettivamente “La coperta di neve” e “La congregazione”.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.