fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Il programma del Rotary per il 2020/2021

Il neo presidente del Rotary Club Aosta, Fabio Avezzano, ha illustrato ai circa 70 soci il programma delle attività dell’anno rotariano 2020-2021.

Questi i principali service che saranno realizzati sul territorio regionale:

  • assegnazione di 10 borse di studio del valore di mille euro l’una a favore delle matricole iscritte all’Università della Valle d’Aosta. L’accordo con la rettrice dell’Univda, Maria Grazia Monaci, è stato siglato l’8 luglio 2020. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Rotary Club Courmayeur-Valdigne
  • erogazione di un contributo all’Associazione Girotondo di Aosta per la ristrutturazione dell’appartamento in uso per l’accoglienza di persone con disabilità. L’Associazione si è concentrata sul tema della vita indipendente e del cosiddetto Dopo di noi e, da 9 anni, molte sue azioni sono state rivolte al progetto Il cielo in una stanza, che si ispira ai principi sanciti dalla Convenzione Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità. Il service, iniziato nel 2017 con la presidenza di Josette Ottoz, ammonta globalmente a circa 35.000 euro, di cui 2000 erogati dal Rotary Courmayeur-Valdigne, 2000 dal Rotary di Ivrea e 1000 da quello di Cuorgné-Canavese. Sono stati altresì utilizzati I fondi distrettuali per un valore economico di 8000 euro
  • vofinanziamento di borse lavoro destinate a detenuti del carcere di Brissogne tramite la Cooperativa Mont Fallère e l’Enaip, per un valore di 5.500 euro
  • donazione di volumi al Convitto Regionale “Chabod” nell’ambito della Giornata della Memoria
  • sostegno al Banco Alimentare e ShelterBox. Quest’ultimo è un ente benefico internazionale per l’assistenza in caso di calamità istituito nel 2000 nel Regno Unito, che fornisce rifugi di emergenza e altri aiuti alle famiglie di tutto il mondo che hanno perso la casa a causa di disastri o conflitti.

«Con questa serie di iniziative – commenta il Presidente Fabio Avezzano – il Rotary di Aosta vuole far sentire la sua presenza sul territorio valdostano contribuendo alla diffusione della cultura del servizio e della solidarietà a beneficio della comunità, grazie all’impegno personale e professionale dei nostri soci. Da anni il Rotary Club Aosta sostiene sia progetti a valenza locale sia iniziative di più ampio respiro promosse dal Rotary International».

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.