fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

-56 giorni alle elezioni

Dopo l’Assemblea programmatica, escono i primi nomi di candidati per la lista Progetto civico progressista per le elezioni regionali.

Sarebbero confermati i consiglieri uscenti Alberto Bertin e Chiara Minelli. Con loro anche Jean-Pierre Guichardaz, Andrea Padovani e Fabio Protasoni. Il Pd schiererà Sara Timpano. Da Area civica-Gauche valdôtaine dovrebbe arrivare Gianni Champion.

Potere al Popolo non parteciperà alle elezioni regionali ma presenterà una lista per il Consiglio comunale di Aosta.

«Puntiamo sulle comunali – spiega la coordinatrice Maria Lancerotto -, coerentemente con quanto già deciso e dichiarato a febbraio. Per noi queste elezioni amministrative sono un mezzo importante per radicarci sul territorio e un’occasione per portare in Consiglio una rappresentanza che sia espressione diretta e sincera dei bisogni concreti e immediati delle fasce popolari. Puntare sugli Enti di prossimità come il Comune, più vicino alle necessità quotidiane dei cittadini rispetto al Consiglio regionale, è per noi la continuazione spontanea di un percorso politico e sociale “dal basso” cominciato due anni e mezzo fa, portato avanti dai nostri attivisti con umiltà, coerenza e determinazione, che non si concluderà di certo il giorno dopo le elezioni».

Alle comunali di Aosta avrebbe anche intenzione di candidarsi l’ex sindaco del capoluogo regionale, Bruno Giordano. Ma la collocazione è ancora ignota.

Al contrario, Rinascimento Valle d’Aosta sta valutando l’eventualità di presentare una propria lista alle regionali e non di inserire propri candidati in liste altrui. Andrea Balducci potrebbe dunque cambiare destinazione da piazza Chanoux a piazza Deffeyes. Dopo un primo abboccamento con la Lega Vallée d’Aoste, era stata stata avviata una trattativa con Mouv’ e Vallée d’Aoste Ensemble. Dunque ancora da capire.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.