fbpx
Inserisci una parola e premi cerca

Degustatore di vino alla Regione autonoma Valle d’Aosta

Descrizione: sono aperte le iscrizioni per gli elenchi dei tecnici e degli esperti degustatori di vini Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOP.

Che cosa fare e che cosa serve

E’ necessario presentare una domanda di iscrizione in bollo sul modulo Domanda di iscrizione all’Elenco dei tecnici o sul modulo Domanda di iscrizione all’Elenco degli esperti degustatori (pdf).

Va allegata l’autocertificazione dei titoli di studio conseguiti o del corso frequentato con l’esatta indicazione della data e dell’istituto o della università presso cui gli studi sono stati conseguiti.

Va inoltre presentata la documentazione che comprovi di aver svolto, nei 2 anni precedenti la presentazione della domanda, l’esercizio dell’attività di degustazione in modo continuativo con l’indicazione dei vini che si ritiene di conoscere in modo specifico. L’attestazione deve quindi riportare almeno 5 date distinte di degustazione nel corso di ciascuno dei 2 anni e deve essere rilasciata da aziende vitivinicole, enoteche e similari, consorzi di tutela e associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore enologico e in particolare della degustazione dei vini.

Requisiti necessari

Per i tecnici degustatori sono necessari i seguenti requisiti:

1. essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

• diploma di perito agrario specializzato in viticoltura e enologia o enotecnico,

• diploma di enologo,

• diploma di laurea in scienze agrarie con specializzazione nel settore enologico,

• diploma di laurea in scienze delle preparazioni alimentari con specializzazione nel settore enologico,

• titoli equipollenti conseguiti all’estero.

2. esercizio documentato, nei 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda, dell’attività di degustatore in forma continuativa, per i vini DOC, con l’indicazione della/e denominazione/i per le quali è stata maturata la comprovata esperienza professionale.

Per gli esperti degustatori sono necessari i seguenti requisiti:

1. aver partecipato a corsi organizzati da associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore della degustazione dei vini ed aver superato gli esami sostenuti a conclusione dei corsi stessi,

2. esercizio dell’attività di degustazione per almeno un biennio, in modo continuativo, antecedentemente alla data di presentazione della domanda per la denominazione interessata per la denominazione interessata presso aziende vitivinicole, enoteche e similari, consorzi di tutela e associazioni nazionali ufficialmente riconosciute operanti nel settore della degustazione dei vini.

Leggi i dettagli

© 2019 All rights reserved.